Cerca
Close this search box.

AUTOIMPIEGO – Le nuove opportunità per i giovani del centro nord

L’iniziativa, introdotta dal decreto Coesione, è rivolta a giovani entro i 35 anni di età che intendono avviare un’attività autonoma localizzati nelle regioni centro settentrionali. Possono essere finanziati coloro che vogliono aprire un’impresa, un’attività autonoma con partita Iva oppure a coloro che decidono di avviare una professione per cui è prevista l’iscrizione ad un Albo.

Le attività possono essere esercitate sia in forma collettiva che sotto forma di ditte individuali, tuttavia è possibile accedere ai sostegni solamente se i giovani si trovano in una situazione di marginalità e vulnerabilità sociale (come definita dal Piano nazionale Giovani, Donne e Lavoro 2021-2027). Gli imprenditori devono essere quindi disoccupati, inoccupati e inattivi, anche iscritti al programma GOL.

Gli incentivi economici previsti dalla presente misura consistono, in via alternativa in:

a) un voucher di avvio in regime de minimis, non soggetto a rimborso, utilizzabile per l’acquisto di beni, strumenti e servizi per l’avvio delle attività progettuali proposte, per un importo massimo di 30.000 euro, elevato a 40.000 euro nel caso di acquisto di beni e servizi innovativi, tecnologici e digitali o di beni diretti ad assicurare la sostenibilità ambientale o il risparmio energetico;

b) un aiuto in regime de minimis per programmi di spesa di valore non superiore a 120.000 euro, consistente in un contributo a fondo perduto fino al 65 per cento dell’investimento per l’avvio delle attività progettuali proposte;

c) un aiuto in regime de minimis per programmi di spesa oltre 120.000 euro e fino a 200.000 euro, consistente in un contributo a fondo perduto fino al 60 per cento dell’investimento per l’avvio delle attività progettuali proposte.

L’incentivo sarà gestito da Invitalia e per la presentazione delle domande bisognerà attendere l’emanazione del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, con il quale saranno individuati i termini, i criteri e le modalità di finanziamento delle iniziative.