BONUS RISTORAZIONE – Beneficiari e scadenze

Il Bonus extra per la ristorazione è destinato a tutte quelle imprese che svolgono un’attività appartenente ai gruppi di codici Ateco:

  • –           10: ristorazione, ristorazione da asporto, ristorazione connessa alle imprese agricole o ambulante, gelaterie e pasticcerie;
  • –           21: catering per eventi e banqueting;
  • –           30: bar.

I richiedenti di tale bonus aggiuntivo, per ottenerlo, devono aver beneficiato del precedente contributo “wedding/Horeca” del mese di giugno, ma rispetto a giugno vi è un’ulteriore condizione ovvero il rispetto da parte dell’impresa del limite triennale di aiuti previsti dal regime “de minimis” di cui al regolamento n. 1407/2013/Ue. Per questo motivo, per ottenere il contributo a fondo perduto aggiuntivo, è necessario inviare una dichiarazione relativa agli aiuti di Stato ricevuti, da trasmettere telematicamente entro il 21 novembre 2022.

Se il contributo spettante al beneficiario avesse un importo superiore a 150.000 euro, per ottenerne l’erogazione il beneficiario dovrà presentare telematicamente la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di regolarità antimafia, redatta secondo il modello che sarà pubblicato sul sito internet dell’Agenzia entro il 15 dicembre 2022.

Per quanto riguarda le scadenze, la richiesta potrà essere presentata dal 7 al 21 novembre 2022 mediante una procedura web che l’Agenzia mette a disposizione nel portale “Fatture e corrispettivi”.