COLONNINE DI RICARICA – Contributo 80% sulla spesa di istallazione

E’ stato pubblicato in GU il 4 ottobre 2022 il dpcm 4 agosto 2022, che introduce il nuovo incentivo per la realizzazione di colonnine di ricarica private o condominiali.

Il contributo copre l’80% del prezzo di acquisto e posa in opera, nel limite massimo di 1.500 euro per richiedente e di 8.000 nel caso la realizzazione riguardi le parti comuni di edifici condominiali. L’importo viene rimborsato direttamente dal Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) e non più attraverso le 10 rate annuali della detrazione fiscale, come per altre misure analoghe.

Un’ulteriore novità per chi intende installare colonnine per la ricarica elettrica domestica è rappresentata dal fatto che non è più necessario svolgere lavori di riqualificazione energetica più complessi contemplati dal Superbonus 110%. La nuova normativa prevede, infatti, che sia possibile installare le colonnine elettriche indipendentemente da altri lavori. Il Dpcm del 4 agosto 2022 specifica che, per questa misura, sono disponibili 40 milioni di euro, recuperati dai fondi non utilizzati per l’acquisto delle auto elettriche e ibride plug-in.

Lo stesso decreto, oltre al bonus colonnine elettriche 80%, prevede anche un incentivo per l’acquisto di auto non inquinanti valido per le famiglie con reddito ISEE inferiore a 30.000 euro e per le società di noleggio. Il bonus in questo caso copre 7.500 euro in caso di acquisto di un’auto elettrica o 600 euro per una ibrida plug-in. Non possono fare richiesta del bonus due persone dello stesso nucleo familiare.

Le modalità operative per l’invio della richiesta non sono ancora state pubblicate mentre è certo che l’agevolazione coprirà le spese effettuate fino al 31 dicembre 2022.